Fabbrica Italiana Valvole Radio Elettriche

Pavia , Italy

"FIVRE was the largest all-Italian company, founded in 1932 in Pavia by Magneti Marelli to produce vacuum tubes under Radiotron license. For a while their tube supplies to the parent company, Marelli, were characterized by distinctive violet-glass bulbs. In their ads they evidenced the equivalence of their tubes with those manufactured in the United States by RCA. ‘RCA – FIVRE: From America to Italy, different brands but the same quality’ said an ad from a 1934 magazine."
From Radiomuseum

"Fivre, the most relevant tube manufacturer in Italy, had a wide RCA Radiotron license. With the exception of the metal types, Fivre built almost any RCA receiving tube. Its production was entirely Italian, strongly encouraged in a Nation that would have faced a heavy embargo in 1935. And, what was more attractive for independent radio makers, Fivre was not a competitor, but just a tube supplier, a strategic partner in the design of new radio sets."
vintageamps.com

"Nel 1932 i fratelli Quintavalle di cui uno era il direttore operativo della Radiomarelli, costituirono a Pavia, la FIVRE (acronimo di Fabbrica Italiana Valvole Radioelettriche). creando così un importante vantaggio competitivo per la Radiomarelli che produceva radio per il mercato italiano (dal 1929). La produzione fu su licenza R.C.A. Radiotron, inizialmente usando macchinari di produzione americana. Esisteva anche un accordo commerciale con la Tungsram per le valvole europee. FIVRE nel 1935 arrivò a produrre oltre 600.000 valvole all'anno e nel 1936 ben 900.000. Questo successo figlio anche della qualità della produzione, permise la fornitura anche ad altri costruttori italiani di radio, riducendo di fatto le importazioni di valvole dall'estero. La concorrenza internazionale cerco di arginare il successo contingentando la fornitura delle materie prime per la produzione delle valvole, il che costrinse la FIVRE a cercare l'indipendenza dall'estero, cercando di produrre all'interno tutti i componenti di cui aveva bisogno, per esempio costruendo valvole con involucro di vetro anzichè di ferro, scelta per altro ben vista dal regime in quel periodo storico, arrivando ad autocostruirsi i macchinari di produzione adottando soluzioni innovative ed originali. Un secondo stabilimento di produzione di valvole trasmittenti fu aperto a Firenze nel 1938/39. Gli avvenimenti che seguirono portarono prima alla creazione di una nuova società (VALFIVRE) e quindi alla progressiva chiusura dell'attività."
audiovalvole.it

Fivre Valves catalogue from www.leradiodisophie.it

  • Fivre photo

    Share your knowledge about this Company